Bisogna essere punti, per agire?

Le giornate mondiali dedicate alle api, alla biodiversità, alle lucciole… si susseguono a ritmo sostenuto. Sono campanelli di allarme per chi non vuol sentire? Pensare alle api significa evocare un alveare, una struttura mirabile fatta di migliaia e migliaia di individui, che comunicano tra loro con un linguaggio stupefacente al fine di coordinarsi  in unaContinua a leggere “Bisogna essere punti, per agire?”

Insetti colorati, le farfalle delle Grave di Ciano

Presenze apparentemente effimere, brillanti colori sguizzanti nell’aria … le farfalle associate alla bellezza, alla gioia di vivere ed alla spensieratezza poche volte ci fanno riflettere alla complessità che nascondono, cominciando ad esempio dalle 170.000 specie descritte finora delle quali conosciamo soltanto una minima parte. “Farfalle” e “falene” rappresentano un sesto di tutti gli insetti sottopostiContinua a leggere “Insetti colorati, le farfalle delle Grave di Ciano”

Corsi d’acqua da risorsa a soggetto: la personalità giuridica dei fiumi

Inizio questo breve testo con una frase da sussidiario delle scuole primarie ‘L’acqua è una risorsa fondamentale per la vita nella terra’. Chi di noi non l’ha sentita durante le ore di geografia mentre il maestro spiega le ‘risorse’ del pianeta? Sono però proprio le verità più ovvie, quasi banali, quelle più difficili da afferrare,Continua a leggere “Corsi d’acqua da risorsa a soggetto: la personalità giuridica dei fiumi”

Le Grave di Ciano nella Preistoria

Al di là dello specifico interesse naturalistico, che fa delle Grave del Piave di Ciano, un ambiente unico e di interesse europeo vi sono altri elementi che fanno di questa zona un luogo di totale rispetto per il valore archeologico, storico ed antropologico. Non si può negare il fatto che le Grave di Ciano, compreseContinua a leggere “Le Grave di Ciano nella Preistoria”

Testimonianze della Grande Guerra nel territorio delle Grave di Ciano

Dal volume V, Tomo 2°, del Ministero della Difesa – Stato Maggiore dell’Esercito – Ufficio StoricoIl 24 ottobre del 1918 non è un giorno qualsiasi. È il giorno tanto atteso. È il ricordo di lunghe attese sulla riva destra del fiume sacro; è il desiderio di vendicare i morti e i feriti di cento battaglie;Continua a leggere “Testimonianze della Grande Guerra nel territorio delle Grave di Ciano”

Tra terra e cielo

Accostare la difesa dell’ambiente alle immagini che ci vengono dallo spazio può sembrare una forzatura. Ma a pensarci bene, ciò che ci spinge alla preservazione e alla valorizzazione della natura è la ricerca della bellezza, dell’armonia e di quanto essa ci parli delle nostre comuni origini e di quanto possiamo scorgere del nostro futuro; cosìContinua a leggere “Tra terra e cielo”

Le Grave di Ciano tra geologia e ambiente

Il territorio delle Grave di Ciano è fortemente legato all’evoluzione tardo pleistocenica e olocenica del fiume Piave. Il fiume ha variato il suo percorso proprio all’altezza di tale area. Dapprima scorreva lungo il “meandro incassato di Biadene” ed aveva il suo sbocco in pianura in prossimità di Montebelluna. Proprio questo sbocco ha dato origine alContinua a leggere “Le Grave di Ciano tra geologia e ambiente”

Torniamo ad occuparci della Piave, delle sue rive, delle sue golene e del suo letto!

Nel titolo dell’Ordine del giorno proposto dalla Regione Veneto ai Comuni del Medio Piave, presumibilmente dall’Assessore all’ambiente GianPaolo Bottacin, si parla di “sicurezza delle popolazioni che vivono in questa parte della pianura trevigiana”. Nel momento in cui si ricorre, in questa materia, alla deliberazione dell’assemblea consiliare, si dovrebbe anche conoscere, con una approfondita ispezione inContinua a leggere “Torniamo ad occuparci della Piave, delle sue rive, delle sue golene e del suo letto!”

COMUNICATO STAMPA del Comitato per la Tutela delle Grave di Ciano – 21/05/2021

”Il Comitato chiede le dimissioni dell’Assessore regionale all’Ambiente” Nei vari quotidiani sono recentemente usciti numerosi comunicati stampa da parte di diversi attori interessati alla questione delle casse di espansione sul fiume Piave. Come Comitato desideriamo fare chiarezza, citando documenti pubblici incontestabili.L’Ass. Bottacin evita accuratamente di menzionare la raccomandata del Ministero dell’Ambiente del 10 gennaio 2020,Continua a leggere “COMUNICATO STAMPA del Comitato per la Tutela delle Grave di Ciano – 21/05/2021”